banner
Casa / Notizia / Il produttore indiano di scooter Ola Electric darà il via all'incontro con gli investitori sui piani IPO
Notizia

Il produttore indiano di scooter Ola Electric darà il via all'incontro con gli investitori sui piani IPO

Apr 10, 2023Apr 10, 2023

MUMBAI, 9 giugno (Reuters) - L'indiana Ola Electric terrà colloqui la prossima settimana con investitori a Singapore e negli Stati Uniti sulla prevista quotazione in borsa, il primo di una serie di incontri per la sua IPO da 1 miliardo di dollari, due fonti con accesso diretto conoscenza ha detto.

Le fonti hanno affermato che Ola, che produce scooter elettrici ed è sostenuta da investitori come SoftBank (9984.T) e Temasek, ha in programma di raccogliere tra 600 milioni e 1 miliardo di dollari nella sua offerta pubblica iniziale (IPO), prevista per la fine del 2023. .

Con l’IPO ancora lontana, Ola si sta imbarcando in riunioni con gli investitori prima del solito per spiegare il potenziale commerciale del nascente mercato indiano dei veicoli elettrici.

Il fondatore e amministratore delegato di Ola, Bhavish Aggarwal, si recherà a Singapore, negli Stati Uniti e nel Regno Unito nelle prossime due settimane, hanno affermato le due fonti, che hanno preferito restare anonime poiché i piani sono confidenziali.

Aggarwal prevede di incontrare investitori, tra cui BlackRock (BLK.N), il fondo sovrano di Singapore GIC, e fondi comuni di investimento come T Rowe Price (TROW.O), ha detto la prima fonte.

"I veicoli elettrici sono ancora uno spazio emergente e, sebbene esistano alcuni paralleli a livello globale, in India la storia è ancora più recente. Quindi Bhavish vuole prendersi del tempo extra per creare conforto per gli investitori", ha affermato la prima fonte.

Ola Electric ha rifiutato di commentare. BlackRock, GIC e T Rowe Price non hanno risposto alle richieste di commento di Reuters.

Reuters è la prima a riportare i dettagli degli incontri con gli investitori previsti da Ola.

L’India è uno dei mercati automobilistici più grandi del mondo con un segmento di veicoli elettrici piccolo ma in rapida crescita. Ola afferma di essere il leader di mercato in India per gli e-scooter, vendendone circa 30.000 al mese, al prezzo di circa 1.600 dollari ciascuno.

È probabile che Ola Electric presenti i documenti normativi sull'IPO per l'approvazione entro agosto, hanno detto le due fonti.

Gli incontri con gli investitori si concentreranno sul business degli scooter di Ola, sulle sue prospettive di crescita e sulla valutazione, che dovrebbe superare i 5 miliardi di dollari, dicono le fonti.

Ola compete con altre startup e aziende più grandi come TVS Motors (TVSM.NS), Ather Energy e Hero Electric, che stanno intensificando i loro piani di scooter elettrici.

Ha inoltre nominato Bank of America (BAC.N) come uno dei principali gestori dell'IPO, oltre a Goldman Sachs, Citi e le banche locali Kotak, Axis e ICICI Securities.

Bank of America, la cui nomina non è stata precedentemente segnalata, non ha risposto a una domanda in cerca di commenti.

I nostri standard: i principi fiduciari di Thomson Reuters.

Thomson Reuters

Sriram è a capo della copertura delle operazioni di Reuters in India, compresi reporting e scrittura su fondi di private equity, IPO, capitale di rischio, fusioni e acquisizioni aziendali e modifiche normative. Il suo reportage include scoop su grandi transazioni, nonché analisi più approfondite e storie approfondite sul funzionamento interno di aziende, fondi e tendenze del settore che volano sotto il radar. È giornalista economico da cinque anni, con una specializzazione in giornalismo finanziario presso il programma Bloomberg dell'Asian College of Journalism. Si è laureato dal lotto inaugurale del corso. Contatto: +919632913911

Odey Asset Management ha venduto la sua quota del 19% nel rivenditore con sede nel Regno Unito AO World Plc a Frasers Group, ha riferito Sky News sabato.